lunedì 30 novembre 2020

10 Alberi di Natale dal riuso del legno.

Ci sono momenti che chiedono condivisione, allegria e semplicità, uno di questi è decorare la casa in vista del Natale. Il pezzo forte, quello che non manca in nessuna casa è l'albero, vero/finto, dritto/storto, basso/alto, pieno/spoglio, qualunque esso sia CI DEVE ESSERE! Siamo convinti che addobbare i propri spazi con oggetti che producano poco impatto ambientale, che rispettino la natura e sensibilizzino i più piccoli, ad una visione nuova e rispettosa verso il mondo sia fondamentale. In virtù di questi principi, condivisione, allegria, semplicità e rispetto per il pianeta vi proponiamo alcune idee utili a formare la vostra, perchè quando si riusano gli oggetti niente è scontato, ogni creazione è differente, ogni materiale stimola determinate corde e trasmette molteplici sensazioni. Non ci resta che dare un occhiata alle dieci idee che il web ci propone, il filo conduttore che vi proponiamo è il materiale, il legno!
 
>1< Il riuso di vecchie porte o infissi è frequente per tante creazioni, ma questa è veramente unica! Se realizzate qualcosa di simile fate attenzione al taglio, molto spesso queste vecchie porte contengono delle anime in metallo per essere più resistenti.
 
>2< Un'altra possibilità, che apre infinite interpretazioni sia bidimensionali che tridimensionali, è riusare vecchi assi di legno, li potete recuperare da vari oggetti, vecchi bancali, mobili, infissi, pezzi di barche, botti...insomma tutto sta alla disponibilità e alla vostra fantasia.
 
>3< Creare con il legno è sempre piacevole, quando poi unisci il recupero del materiale da usare con una bella passeggiata al mare il piacere si amplifica e così raccogliendo i legni lavorati dalle onde sviluppi immaginazione e pensiero creativo.   >4< L'autunno è il periodo delle potature di molte piante da frutto e ornamentali, quando si accumulano tutti gli scarti dei tagli vi consiglio di selezionare i pezzi migliori da usare per creazioni simili a quelle che vedete qui di seguito. La difficoltà maggiore in tutte queste creazioni con i rami è il sostegno centrale, prestate molta attenzione a come lo realizzate, alla sua stabilità, un sostegno maldestro potrebbe compromettere tutta la realizzazione.
 
  
>5< Albero simile al precedente ma con un sistema di montaggio differente e originale, se le corde vengono messe bene simulano i tradizionali addobbi...vi raccomando pensate bene a come le mettete potrebbe uscire fuori un salame di rami e non un albero di natale.
>6< Trovate una base solida dove potre mettere incastrato un tubolare, raccogliete dei rami, puliteli, scortecciateli, lasciateli al naturale, dipingeteli con pitture all'acqua, insomma fateli come più vi piace, con un trapano fate un foro in mezzeria e infilateli nel tubolare, ripetete l'operazione fino a quando volete stando attenti di inserire rami sempre più corti così da simulare il classico abete.
 
   
>7< Tagliate dei tronchi a fettine e componeteli insieme cercando il miglior sistema per tenerli insieme, inserite elementi illuminati o colorati, se tutto ben proporzionato uscirà un lavoro molto elegante, originale e poco ingombrante.
 
 
>8< Non sempre le realizzazioni grandi sono le più belle, anzi, molto spesso l'idea fa di un oggetto piccolo una cosa grande. Un vecchio scuro di un infisso, pezzi di vecchi metri di legno, un terminale gioiello e tanta delicatezza!

 
>9< Tra gli alberi da appendere al muro un idea semplice può diventare quella giusta e creare l'atmosfera che cerchiamo, tanti rami legati e distanziati tra loro, poi addobbati e illuminati.
 
 
>10< Simile al precedente ma pieno pieno di rami tanto da esserne i protagonisti assoluti della realizzazione, una bella scala cromatica rilassante e naturale, con sole luci gialle, la semplicità e l'eleganza per ambienti conviviali e armoniosi.


Buone creazioni e ricordate di riutilizzate sempre, riusare è molto più sostenibile del riciclare!

Nessun commento:

Posta un commento